Soverato, SaxObar in RodaViva al Room 21
Menu

Soverato, SaxObar in RodaViva al Room 21

jazz 18«Il SaxObar è un laboratorio musicale, è un connubio di suoni e sensazioni. Il SaxObar è un viaggio fatto di emozioni al ritmo coinvolgente di bossa nova, samba, ‘choro’ e jazz.»  

Potremmo definire il Saxobar come un “contenitore” musicale, che accoglie al suo interno molteplici formazioni, con proposte tra loro simili ma, allo stesso tempo, uniche.

Tra queste, sarà il Trio Jazz RodaViva ad esibirsi giovedì 18, ore 22, presso il Jazz Club Room 21 di Soverato.

Il gruppo, tutto cosentino, è costituito da Anna Ida Pisani alla voce, Andrea Infusino alla chitarra, e Marco Rossin al sax. Non è la prima volta per i due musicisti, che si sono già esibiti nel locale in Andrea Infusino Jazz 4TET lo scorso 19 ottobre.

Preparate i biglietti!!! La serata di domani ci proietterà in un intenso viaggio musicale che parte dalle assolate spiagge brasiliane di Rio de Janeiro fino alla riva del fiume Tago in Portogallo.

Samba, bossa nova e fado portoghese, in un vortice di ritmi latini: UMA RODA VIVA!

Il repertorio prevede l’esecuzione di brani di artisti riconosciuti a livello internazionale, quali Antônio Carlos Jobim, Toquinho, Amália Rodrigues e VinÍcius de Moraes.

Qualche informazione in più sui componenti del terzetto…

Anna Ida Pisani. Segue gli studi scientifici, si laurea in Ingegneria Edile-Architettura e contemporaneamente intraprende gli studi di canto lirico con il Maestro Rosaria Buscemi, e di canto jazz e pop con il M° Velia Ricciardi. È negli stessi anni che ha inizio la sua carriera di cantante che la vede abbracciare abilmente vari generi musicali, dal lirico al jazz, passando per il pop. Attualmente è la voce del gruppo SaxObar LiveBand e del Trio Jazz RodaViva.

Andrea Infusino. Consegue il diploma di primo livello in chitarra jazz presso il Conservatorio di Cosenza. Nel percorso didattico si interfaccia con numerose realtà, come Oriolo Jazz e Orsara Jazz, di cui è vincitore di una borsa di studio nel 2010. Studia e collabora con professionisti quali Umberto Fiorentino, Fabio Zeppetella, John Arnolds, Marco Panascia, Lucio Ferrara, e tanti altri. Dal 2017 è impegnato nella promozione del suo primo lavoro discografico, Between 3&4, edito dall’etichetta Emme Record Label di Roma.

Marco Rossin. Diplomato in sax presso il conservatorio di Cosenza, frequenta vari corsi di perfezionamento con maestri del calibro di Francesco Salime e J. Y. Formeaux. Persegue molti progetti musicali in ambito orchestrale, diretto dai M° Andrè Waignein, Riccardo Muti, e consegue il primo premio in ben quarantasette concorsi a livello internazionale. Ma il suo interesse spazia anche verso altri stili, che lo vedono cooperare con musicisti e formazioni quali Achille Succi, Piero Leveratto, Joe Amoruso, Balkanica Jazz Quintet.

La rassegna di gennaio vi aspetta ancora con un altro appuntamento, nuovi ospiti ma anche volti già incontrati nelle precedenti puntate.

Stay tuned!

Francesca Mancuso

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa