Fabio Barone, un calabrese nel Guinness dei Primati
Menu

Fabio Barone, un calabrese nel Guinness dei Primati

Fabio Barone, un calabrese nel Guinness dei Primati - 2.0 su 5 basato su 3 voti

FABIOBARONESAN VITO SULLO IONIO - “Il 3 agosto scorso, staccando l’incredibile crono di 9 minuti 13 secondi e 442 millesimi, Fabio Barone, romano di nascita ma di famiglia calabrese, è entrato nella storia dello sport automobilistico stabilendo il nuovo limite sulla Transfagarasn, la strada della Transilvania che si inerpica sulle montagne dei Carpazi, con sullo sfondo l’inquietante ma affascinante presenza del Castello del Conte Dracula - attraverso tortuosi tornanti a strapiombo - sino ad una quota di oltre 2.000 metri. Barone, pilota per pura passione e non per agonismo, ha percorso un tratto di 12.850 m, chiuso al traffico, al volante della sua Ferrari 458 Italia. La media è stata di oltre 83km/h (impensabile sino ad oggi su una strada così strutturata) raggiungendo i 240 km/h sui rettilinei. I record stabiliti sono quindi due: il miglior tempo in assoluto (che lo ha fatto entrare a pieno titolo nel Guinnes dei Primati) ma anche il crono più veloce per la categoria Supercar (la Ferrari 458 Italia è, infatti, una vettura a trazione posteriore). Barone, coadiuvato in questa impresa dalla preziosa collaborazione del suo navigatore Paolo Cerquozzi, ha messo in campo un team di venti persone (all’interno del quale erano ricompresi anche un mental coach ed un osteopata, visto lo straordinario impegno fisico e mentale richiesto per arrivare ad affrontare il tutto con la giusta preparazione). Fabio Barone ha dedicato la sua vita alla passione per i motori ed all’amore per la Ferrari in particolare, tanto da essere ormai da 16 anni al timone del più importante sodalizio Ferrari in Italia: Ferrari Club Passione Rossa. Barone non è nuovo a tali imprese essendo stato già autore di un primato sul circuito tedesco del Nurburgring, sempre al volante di una Ferrari 458
Italia. Un italiano, quindi, e sopratutto un calabrese che porta con orgoglio la sua terra nella storia dello sport a livello mondiale. Per onorarlo nel modo più consono, il suo paese di origine, San Vito sullo Ionio, gli conferirà, per mano del Sindaco Doria e con la presenza del Sindaco di Soverato Alecci, la cittadinanza onoraria, in una cerimonia che si terrà presso il Municipio della cittadina di San Vito sullo Ionio sabato 29 agosto prossimo alle ore 11:45. Il tutto verrà organizzato dal Comune in collaborazione con la New Generation Srl di Francesco Procopio, già partner di Fabio Barone nell’organizzazione di eventi di livello nazionale, non ultimo il raduno di Passione Rossa svoltosi presso il Casinò Municipale di Sanremo, che ha visto sfrecciare lungo le strade della cittadina della costiera ligure le opere d’arte su quattro ruote prodotte dalla fabbrica dei sogni di Maranello. Moderatore dell’evento Paolo Sia, speaker di punta della più importante stazione radio calabrese: Studio 54”. (foto Facebook)

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa