Soverato Sport
Menu

Soverato Sport

Redazione

Segui Redazione su

Segui Redazione su

Vincono le soveratesi: Blingink 5-3 sullo Xenium, colpo Quadrifoglio a Cittanova

blingink xeniumSOVERATO - Vittoria per le due squadre di Soverato nel torneo di C2. Blingink e Club Quadrifoglio conquistano infatti tre punti che gli consentono di continuare le rispettive lotte, quella al vertice per il quintetto di mister Cundò e quella per accedere ai playoff nella quale sono coinvolti i ragazzi di mister Catuogno. Al "Pala Scoppa", il Blingink ottiene un sofferto 5-3 sul fanalino di coda Xenium; ottima infatti la prestazione dei reggini che non sfigurano affatto sul parquet del palasport soveratese. Ospiti infatti agguerriti ed insidiosi come lo dimostra il punteggio al termine del primo tempo, 2-1 per i padroni di casa. Ripresa invece molto ben giocata da Ranieri e compagni, da applausi la rete su punizione del numero 10 che, con un 'cucchiaio', beffa l'intera retroguardia ospite. Lo Xenium si rifà sotto nel finale ma non riesce a sfondare il muro eretto dalla difesa guidata da Antonio Santise e Bilotta, così il Blingink può proseguire il duello a distanza con la capolista Catanzaro Futsal, vittorioso anch'esso contro la Futsal Fortuna nel derby del capoluogo.
Torna alla vittoria anche il Club Quadrifoglio, capace di espugnare il difficile campo della Polisportiva Cittanova. Padroni di casa avanti di due reti, tuttavia i soveratesi rivoluzionano il punteggio trascinati da una grandissimo Sinopoli, si apre così un testa a testa di reti che portano il risultato, allo scadere del primo tempo, sul 3-7.Ripresa scoppiettante, il Cittanova si rifà sotto, ma il Quadrifoglio con Girillo e Chiaravalloti prende il largo e si porta a casa l'intera posta in palio, assestandosi al quarto posto.

Francesco Gioffrè

16. a GIORNATA C2/B: Pol.Cittanova-C.Q.Soverato 8-10, Reggio FC-F.C.Filadelfia 7-3, CZ Futsal-F.Fortuna 5-0, Propellaro S.L.Ludos V.M. 3-5, Roccella-Rosarnese 4-0, B.Soverato-Xenium 5-3

CLASSIFICA: CZ Futsal 42, B.Soverato 40, Reggio 35, C.Q.Soverato 30, Filadelfia 27, Ludos V.M. 23, P.Cittanova 22, Rosarnese 16, F.F.Siderno 14, F.Fortuna 13, Propellaro e Roccella 7, Xenium 4

Catanzaro, Mons. Bertolone ordinerà un giovane diacono

Saverio Menniti con lArcivescovo mons. BertoloneDomenica 20 gennaio, alle ore 17,30, nella Basilica dell’Immacolata di Catanzaro, l’Arcivescovo metropolita di Catanzaro-Squillace, Mons. Vincenzo Bertolone, conferirà il sacro ordine del Diaconato al giovane Saverio Menniti che ha espletato la formazione quinquennale filosofica, teologica e spirituale nel Seminario Teologico regionale “San Pio X” di Catanzaro. Il giovane ha maturato la vocazione vivendo la spiritualità del Movimento Apostolico e già da diversi anni ha un fratello presbitero, don Diego Menniti. Al diacono saranno imposte le mani dall’Arcivescovo non per il sacerdozio, ma per un ministero. Infatti, sostenuto dalla grazia sacramentale nel ministero della liturgia, della predicazione e della carità, servirà il popolo di Dio, in comunione col Vescovo e il suo presbiterio. Potrà amministrare il Battesimo, distribuire l’Eucaristia, assistere e benedire le nozze, portare il viatico ai moribondi, proclamare la Sacra Scrittura per istruire i fedeli, presiedere al culto e alla preghiera dei fedeli, amministrare i sacramentali e dirigere il rito funebre. La comunità diocesana, grata al Signore il per dono delle vocazioni, sosterrà il giovani candidato con la preghiera, affinché viva con gioia e pienezza questa nuova missione di evangelizzazione in preparazione al sacerdozio ministeriale.

Chiaravalle, l'anno della svolta: al via cantieri per oltre 20 milioni di euro

chiaravalle centrale“Il 2019 sarà l'anno della svolta per Chiaravalle Centrale”. Lo ha affermato il sindaco, Mimmo Donato, nel corso dell'incontro pubblico di metà mandato che si è svolto a Palazzo Staglianò. Centinaia i cittadini presenti nella sala convegni per assistere al resoconto dell'attività svolta al “giro di boa” dei primi due anni e mezzo di amministrazione comunale. “Un bilancio positivo che ha già una significativa proiezione futura” ha affermato il sindaco dettagliando, insieme all'assessore comunale Claudio Foti, il lungo elenco di opere pubbliche finanziate e in fase di avvio “per oltre 20 milioni di euro”. “Ciò significa - ha sottolineato Donato - far ripartire l'economia, creando le condizioni ideali per fare crescere sviluppo e occupazione”. “I finanziamenti ottenuti - ha precisato il primo cittadino - non graveranno di un solo centesimo sulle casse comunali, da noi ereditate in una drammatica situazione di dissesto”. Milioni di euro di debiti “pesanti” che non hanno, però, limitato “l'entusiasmo e la voglia di fare della maggioranza”. Tra le azioni messe in campo dall'amministrazione Donato, “il taglio agli sprechi, con consistenti riduzioni delle spese per il servizio scuolabus, le utenze elettriche e telefoniche, i loculi cimiteriali”. Particolarmente incisivi gli interventi per le reti idriche, la messa in sicurezza dei serbatoi e la clorazione delle acque, soprattutto nelle zone rurali. “Contrade che, finalmente, vedranno anche realizzarsi la grande opera di collettamento fognario attesa da decenni” ha confermato il sindaco, esibendo gli avvenuti finanziamenti. Non sono mancati gli approfondimenti legati alla Casa della Salute (“opera che entra nella fase decisiva della gara d'appalto”), al Piano strutturale comunale e all'adeguamento sismico di tutti gli edifici pubblici (“con un investimento di milioni e milioni di euro per le scuole e la caserma dei Vigili del Fuoco”). Bordate pesanti contro i predecessori, ovvero l'ex sindaco Gregorio Tino, la cui gestione è stata rappresentata con la fotografia di una casa terremotata. Mimmo Donato ha chiesto “partecipazione e sostegno” alla cittadinanza, rintuzzando le “polemiche sterili dei soliti noti che sparlano su Facebook”. “Lavoriamo insieme per il bene comune” il suo appello finale. Al suo fianco l'intera squadra di maggioranza, con gli assessori subentranti e gli uscenti nel concordato turn-over di metà mandato.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa