NBS ritorna al "Pala Scoppa", contro Villa San Giovanni obiettivo vittoria
Menu

NBS ritorna al "Pala Scoppa", contro Villa San Giovanni obiettivo vittoria

nbs locandina 19 novembreSOVERATO - Sesto e penultimo turno d'andata del campionato di Serie C Silver con impegno interno per il Nuovo Basket Soverato. Al "Pala Scoppa", i bianco-blu dei coach Gioffrè e Pullano ospiteranno domani, dalle 17.45, l' Eracle Sofà Italia Villa San Giovanni, formazione piuttosto 'quadrata' e che ha gli stessi 4 punti in classifica del quintetto soveratese, reduce da tre sconfitte consecutive maturate nei match 'impossibili', uno dopo
l'altro, contro le tre grandi favorite alla promozione alla prossima Serie B. Nonostante i risultati negativi, però, Fall e compagni hanno dimostrato di potersela giocare con chiunque alla pari; i k.o. sono infatti arrivati in fasi cruciali della gara, nella seconda parte, quando inevitabilmente subentra la stanchezza fisica, ed è facile prevedere come può andare quando si affrontano delle compagini molto ben equipaggiate per la categoria. In ogni caso i "Cagnacci" sono quarti in classifica, ma intendono tornare a riassaporare il gusto della vittoria in questa gara; il Villa S.Giovanni viene dal successo interno ai danni della Nuova Jolly, proverà ad uscire col sorriso dal palasport soveratese pur sapendo che non sarà semplice. Per fugare ogni dubbio, come è giusto che sia, ci affidiamo a quanto accadrà sul campo; designati per l'arbitraggio i signori Matteo Migliaccio di Catanzaro e
Christian Cozzoli di Lamezia Terme.

Francesco Gioffrè

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa