Nuovo Basket Soverato, C...e l'hai fatta! Vinto il campionato di Serie D (FOTO)
Menu

Nuovo Basket Soverato, C...e l'hai fatta! Vinto il campionato di Serie D (FOTO)

FOTO ARTICOLOSOVERATO - Il sogno è realtà per il Nuovo Basket Soverato che oggi, domenica 4 giugno 2017, si è laureato campione regionale di Serie D conquistando, con grandissimo merito, la promozione al prossimo torneo di Serie C Silver. Ennesimo risultato prestigioso per la squadra del presidente Biagio Anastasio, questa squadra soveratese che, negli ultimi anni, si è sempre distinta, confermandosi anche in questa stagione e raggiungendo il traguardo prefissato ad inizio stagione. Stagione meravigliosa per il quintetto di coach Federica Sbrissa, che ha chiuso la regular season a pari merito con altre tre formazioni per poi superarle nella decisiva, e conclusiva, fase a orologio, dove non ha mai subìto sconfitte. È la vittoria di una società, fatta di persone che hanno veramente a cuore questo stupendo sport, facendo molti sacrifici per dedicarsi alla causa per poi ottenere, ad esempio, soddisfazioni di questo tipo. È la vittoria di una squadra, composta da tantissimi giovani soveratesi e non, guidati da una grande coach come Sbrissa e trascinati dal mitico Billy Fall, leader indiscusso di un gruppo che è cresciuto tantissimo in questi mesi e che ha coronato il sogno di affermarsi in un campionato difficile come la Serie D. È la vittoria della città, che ancora una volta può vantarsi di un risultato di prestigio raggiunto da una sua squadra sportiva, ed è la vittoria dei tifosi, sempre più vicini a questa realtà e da sempre calorosi nel sostenerla. Ora è il momento della festa dopo di che si penserà a programmare l’avventura alla prossima Serie C, un’avventura intrigante che può riservare delle sorprese. Complimenti da parte nostra al Basket Soverato, bravissimi ragazzi, il prossimo anno C...sarete anche voi!!!FOTO 2

La conquista della promozione in C è arrivata ufficialmente grazie al successo ottenuto, in un “Pala Scoppa” gremito, nella nona ed ultima giornata della fase a orologio, che ha visto i “Cagnacci” soveratesi sconfiggere nettamente il Pollino Basket Castrovillari (87-50). Partita molto divertente e ricca di spettacolo, da sottolineare il fair play in campo tra i giocatori in campo in un appuntamento cruciale com’era questo incontro. Tanto divertimento, dunque, al “Pala Scoppa”, ma anche tanta emozione, come il saluto di tutta la squadra soveratese al completo, prima della contesa iniziale, al tifoso Rino, accolto e abbracciato calorosamente per il suo ritorno al palasport soveratese. Sfida tesa in avvio, Soverato parte contratto e i rossoneri ospiti ne approfittano costringendo i padroni di casa a sudare più del dovuto, così il primo quarto si chiude con un risicato 13-12. Sbrissa striglia i suoi ragazzi alla ripresa del gioco e loro non se lo fanno ripetere; si scatena l'impeto di Rotundo, giocatore fenomenale, che segna punti su punti. Cannistrà e compagni prendono il largo e vanno sul 37-21, nel terzo quarto Greco, Fall, Callipari e Vatrella, con capitan Barbuto e Ippolito, offrono giocate di classe che mandano in estasi il numeroso pubblico presente che inizia a far festa con tanti cori. Il vantaggio continua ad aumentare, si arriva al 63-33, così con la vittoria praticamente in tasca la coach jonica concede la standing ovation a Fall (scroscianti applausi per lui) e ruota tutti gli effettivi, i più giovani entrano in campo e segnano punti, dunque grande gioia per Riccio, Iassogna, Dell’Isola, Tiani. Al fischio finale esplode la gioia di tutti, invasione pacifica di campo e taglio della rete, come tradizione vuole, per capitan Barbuto.
In coda all’articolo la foto-gallery.

Francesco Gioffrè

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa