Calcio a 5 C1: esordio vittorioso per il Soverato
Menu

Calcio a 5 C1: esordio vittorioso per il Soverato

Soverato Calcio a 5-Tre Colli FutsalCATANZARO – Sofferenza, tanta sofferenza, ma alla fine arrivano i primi tre punti per il Calcio a 5 Soverato che esordisce in maniera vittoriosa nella prima partita della sua storia nel massimo campionato regionale. La formazione del presidente Santise, con l'assenza pesante di Lanciano, espugna il "Pala Gallo" di Catanzaro superando per 2-0 il Tre Colli Futsal al termine di un match equilibrato, combattuto, sofferto che aumenta ancor di più il valore della vittoria per i soveratesi al cospetto di una compagine che ha giocato alla pari e, ai "punti", avrebbe anche meritato qualcosa in più. L'avvio di gara è equilibrato e le due squadre, dopo alcuni minuti di studio, provano qualche sortita offensiva. L'attivissimo Pastori prova a scardinare la difesa di casa, mentre nella metà campo soveratese, l'estremo difensore Patruno si rende protagonista di un paio d'interventi decisivi. Dopo 10' però, l'equilibrio viene spezzato dalla marcatura ospite con Voci lestissimo a ribadire in rete sotto misura su un bell'assist di Cristian Santise. Il Tre Colli prova a reagire e cerca di schiacciare nella propria metà campo gli ospiti ma, Patruno, è sempre reattivo e dice no al pari dei locali. Il Soverato invece, si difende con ordine ed squadre in campo Tre Colli-Soveratoefficacia, provando ad impensierire gli avversari con le ripartenze di Pastori e Voci. Al riposo comunque, si va col Soverato in vantaggio di misura. Nella ripresa il "leit motiv" della gara è quello del finale di primo tempo, ovvero i padroni di casa a spingere per cercare il pari ed il Soverato pronto ad approfittare in contropiede. Proprio su un ripartenza Tavano sfiora il goal colpendo il palo dopo la deviazione di Sperlì. Al 14' però, il Soverato raddoppia: calcio d'angolo battuto da Tavano direttamente verso la porta, Sperlì si fa trovare impreparato e devia nella propria rete propiziando il raddoppio dei soveratesi. A questo punto, con un solo quarto d'ora a disposizione, il Tre Colli si butta con rabbia a capofitto nella metà campo ospite, e prova a scardinare in più occasioni l'efficace difesa biancorossa (generosa la prova di Pastori, Tavano e Cristian Santise), con Patruno protagonista in un paio di occasioni a salvare il risultato e il palo che dice di no a Galera. Si arriva ai minuti finali e l'assedio dei locali produce qualche altro pericolo per la difesa ospite che però non capitola ed alla fine, dopo due minuti di recupero, può festeggiare il primo "cin cin" in serie C1 con il buon numero di tifosi biancorossi accorsi al "Pala Gallo". Per il Tre Colli rimane la soddisfazione di una buona prova che, se confermata nelle prossime esibizioni, porterà sicuramente dei risultati positivi. Per il Soverato, la settimana travagliata (separazione dal tecnico Romano ed assenza dell'ultima ora di Lanciano) si conclude positivamente con tre punti ed una prova di carattere che fa ben sperare per il futuro.

Pietro Mosella

TRE COLLI FUTSAL 0
CALCIO A 5 SOVERATO 2

TRE COLLI: Sperlì, Carrozza, Amendola, Gallucci, Restelli, Curto, Loriggio, Barillaro, Di Miceli, Galera, Molè, Marino. All. Carrozza.
SOVERATO: Panetta, D'Elia, Santise C., Santise A., Tavano, Scalamandrè, Celia, Pastori, Voci, Mongiardo, Migliarese, Patruno.
MARCATORI: 10' pt Voci, 14' st aut. Sperlì.
NOTE: ammoniti Amendola (T). Recuperi 1' pt e 2' st.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa