Domani turno infrasettimanale di Serie C, il Catanzaro ospita il Monopoli dell'ex Sarao
Menu

Domani turno infrasettimanale di Serie C, il Catanzaro ospita il Monopoli dell'ex Sarao

cz lmonopoli lcandinaCATANZARO - Tredicesima giornata del girone C di Serie C in turno infrasettimanale; domani infatti si tornerà in campo a distanza di 72 ore, per il Catanzaro impegno casalingo contro il Monopoli dell'ex Sarao, l'attaccante che ha deciso i playout della passata stagione contro la Vibonese regalando al popolo giallorosso le reti che hanno contribuito al raggiungimento della salvezza dai dilettanti. A questo match, che vede opposti "Aquile" catanzaresi e "Gabbiani" pugliesi, Nordi e soci arrivano con il morale decisamente basso, specialmente dopo l'ultima sconfitta subita a Brindisi contro il Virtus Francavilla al termine di una partita scialba che poteva benissimo regalare dei punti al Catanzaro. La compagine del presidente Floriano Noto si trova sempre a metà classifica, la zona playoff si allontana mentre si avvicina pericolosamente la parte più delicata della graduatoria. E' pur vero che l'obiettivo prefissato ad inizio stagione è la disputa di un campionato dignitoso, ma per evitare rischi è ovvio che la squadra allenata da Davide Dionigi dovrà necessariamente presto uscire da questa crisi. A partire già dal match di domani pomeriggio al "Nicola Ceravolo", bisognerà cercare di fare risultato pieno per tranquillizzare un pochino gli animi in attesa di una doppia sfida da brividi, a Catania prima ed il "Derby di Calabria" contro il Cosenza la settimana successiva. Servirà una prestazione più convincente e, soprattutto, con 'arrosto' e senza 'fumo', contro la vera sorpresa del campionato; partito con obiettivi di salvezza, il Monopoli di mister Massimiliano Tangorra è reduce dal blitz esterno sul campo della Paganese; 8 punti nelle ultime 4 gare, ed un avvio di stagione sopra le righe culminato con il primo posto in classifica per circa un mese, stanno legittimando il brillante inizio di questa squadra che adesso si trova al secondo posto a pari merito con il Catania a cinque lunghezze di ritardo dalla capolista Lecce. I bianco-verdi vogliono continuare a stupire e sognare, perciò proveranno ad uscire dall' ex "Militare" con punti importanti; tuttavia l'incontro è fondamentale anche per il Catanzaro che, a questo punto, non può più permettersi passi falsi.
Probabili formazioni: Dionigi potrebbe schierare gli stessi undici visti in campo sabato contro il Francavilla, complici gli infortuni che ancora non sono stati recuperati. Qualche chanche in più, forse, c'è per Falcone, che riprenderebbe il suo posto nel tridente avanzato al fianco di Letizia e Infantino; a loro il compito di risvegliarsi e di regalare al Catanzaro i goal che servono per uscire da questo momento difficile. Tangorra, d'altro canto, proporrà per il suo Monopoli il 3-5-2 che tanto bene gli sta portando; elementi di spessore sicuramente il difensore Mercadante, il centrocampista Sounas e la coppia d'attacco formata da Sarao e Genchi, dieci reti in due fino a questo momento. Direzione arbitrale giovane per Catanzaro-Monopoli, affidata al trentunenne Andrea Zingarelli della Sezione AIA di Siena, assistenti designati altri due toscani, Alessio Berti di Prato e Nicola Mariottini di Arezzo. Fischio d'inizio alle ore 16,30.
Francesco Gioffrè
PROGRAMMA 13.a GIORNATA: 07/11 ore 14.30 Akragas-Cosenza, Paganese-Catania, Sicula Leonzio-Fidelis Andria e Trapani-Rende, ore 16.30 Bisceglie-Matera e Catanzaro-Monopoli, ore 18.30 Juve Stabia-Monopoli, Lecce-Casertana e Reggina-Siracusa. Riposa Virtus Francavilla
CLASSIFICA: Lecce 27, Monopoli e Catania 22, Trapani 21, Siracusa 20, Francavilla 18, Matera, Rende e Reggina 17, J. Stabia 16, Bisceglie, S.Leonzio e Catanzaro 12, Paganese e Fondi 10, Casertana, Cosenza e Akragas 9, Andria 8

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa