Serie C: il Catanzaro a Siracusa per proseguire la striscia positiva
Menu

Serie C: il Catanzaro a Siracusa per proseguire la striscia positiva

locandina siracusa czCATANZARO – Archiviato il ‘magico’ derby di domenica contro il Cosenza, per il Catanzaro è tempo di tornare a pensare al suo prossimo avversario. Il Siracusa guidato da Paolo Bianco, una delle maggiori sorprese di questo girone C di Serie C, è sicuramente un contendente duro per i giallorossi di Davide Dionigi che però, nonostante la difficoltà che li attende, hanno preparato la gara di domani durante la settimana con l’atteggiamento giusto per andare in terra sicula e strappare punti importanti. Non sarà però, come detto, semplice; i “Leoni” , che nell’ultima giornata hanno osservato il turno di riposo, vengono dal k.o. interno subito dal Lecce due settimane fa e dall’eliminazione dalla Coppa Italia di C per mano del Trapani ai calci di rigore, si tratta perciò di un ‘Leone ferito’, ragion per cui le ‘Aquile’ dovranno far particolare attenzione per non venir ‘sbranate’ . I siciliani giocano un calcio d’attacco e tra le loro file militano esterni e trequartisti particolarmente efficaci in zona gol, come Catania e Mancino, così come la punta Scardina; in tre hanno messo a segno, in totale, 11 reti e non è un dato da sottovalutare per la difesa catanzarese la quale, nelle ultime uscite, sembra aver trovato la giusta quadratura dopo le precedenti prestazioni negative. Dionigi lo sa e, sicuramente, attuerà le giuste misure per questo incontro che si giocherà domani, dalle 20.30, sul terreno di gioco dello stadio “Nicola De Simone”. Sarà il primo dei due impegni ravvicinati in terra isolana per il Catanzaro, mercoledì 29 infatti a Catania è previsto il recupero del match contro il Sicula Leonzio, valido per la sesta giornata e rinviato, all’epoca dei fatti, per l’indisponibilità dello stadio di Lentini (infatti si giocherà al “Massimino”). La squadra del presidente Noto, per la doppia trasferta, permarrà presso il Centro Sportivo “Torre del Grifo” di Mascalucia. Probabili formazioni – Bianco è solito adottare, per il suo Siracusa, il 3-5-2 con
D’Alessandro in porta ed il trio difensivo composto da Punzi, Mucciante e De Vito; sulle fasce Grillo e Mangiacasale mentre al centro Di Grazia, Vicaroni e Toscano. Coppia d’attacco Plescia-Mazzocchi con l’ex giallorosso Bernardo (eroe del Derby di tre stagioni fa) pronto a subentrare. Molti i dubbi, d’altro canto, per il Catanzaro; Dionigi porterà tutti per queste due gare esterne sperando di recuperare, nel frattempo, gli acciaccati. Domani, però, si potrebbe assistere al ritorno del 3-4-3 dove nel tridente anteriore ci dovrebbero essere Infantino, Falcone e... bisognerà vedere come sta Letizia, in caso di forfait c’è spazio per il ballottaggio Puntoriere-Kanis. Per il resto, confermatissimi gli esterni Zanini e Nicoletti mentre al centro Marin, Onescu e Benedetti si giocano due posti. In difesa Gambaretti, Di Nunzio e solito ballottaggio Sirri-Riggio, tra i pali inamovibile capitan Nordi. Arbitro designato il signor Daniele De Santis della Sezione AIA di Lecce, assistenti Antonio Spensieri di Genova e Alessandro Lombardi di Castellammare di Stabia. A Siracusa ci
saranno anche gli U.C. ’73, legati ai supporters siracusani da un bel rapporto di amicizia.

Francesco Gioffrè


PROGRAMMA 16.a GIORNATA SERIE C GIR. C: 25/11 ore 14.30 Fidelis Andria-Trapani, ore 16.30 Cosenza-Sicula Leonzio, Fondi-Lecce, Monopoli-Juve Stabia e RegginaBisceglie, ore 18.30 Casertana-Rende e Matera-Virtus Francavilla, ore 20.30 CataniaAkragas e Siracusa-Catanzaro. Riposa Paganese
CLASSIFICA : Lecce 36, Catania 31, Trapani 28, Siracusa e Rende 23, Monopoli e V. Francavilla 22, Bisceglie 19, Matera e Catanzaro 18, J. Stabia e Reggina 17, Cosenza 15, S.Leonzio e Fondi 14, Casertana e F. Andria 13, Paganese 11, Akragas 9

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa