Soverato, tornano i parcheggi a pagamento per la stagione estiva
Menu

Soverato, tornano i parcheggi a pagamento per la stagione estiva

Soverato, tornano i parcheggi a pagamento per la stagione estiva - 5.0 su 5 basato su 5 voti

comune di SoveratoSOVERATO – Dovrebbe essere quella appena iniziata la settimana giusta per varare la delibera di Giunta che decreterà il ritorno dei parcheggi a pagamento a Soverato. Il sindaco Taverniti con la sua Giunta infatti, sembrano ormai orientati per il "sì", ovvero per la presenza di aree di sosta a pagamento in determinate zone della città nel periodo estivo. Il piano prevede i parcheggi a pagamento dal 15 luglio a fine agosto, con due zone in cui è previsto il ticket per la sosta: la cosiddetta "zona rossa", che comprende praticamente tutte le aree di parcheggio sul Lungomare, e la "zona gialla" che invece comprenderà le vie a ridosso del Lungomare stesso. Sono previsti circa 650 posti auto a pagamento; i prezzi rimarranno invariati rispetto allo scorso anno, per cui un'ora di sosta costerà 1 € e chi invece vorrà sostare sei ore avrà l'opportunità di pagare solo 2,50 €. Inoltre, è prevista la possibilità di acquistare abbonamenti che prevedono prezzi leggermente ridotti. La fascia oraria delle zone a pagamento parte alle ore 10 del mattino per terminare all'1 di notte (rispetto alla mezzanotte dello scorso anno). La Polizia municipale ha il compito di vigilare sui parcheggi a pagamento ma, la stessa, potrà adottare delle convenzioni con associazioni no profit del territorio che serviranno da supporto nell'attività di controllo delle soste a pagamento. Sarà quindi pubblicato un bando di interesse, non essendo necessaria una gara d'appalto, in quanto l'importo per l'incarico è inferiore ai 20 mila euro. Da ricordare che, l'affidamento all'associazione "Scs" dello scorso anno, è costato l'avviso di garanzia a Sindaco e Giunta, per cui ci sarà massima attenzione per non incappare in qualche altro errore. Intanto, questa settimana potrebbe essere decisiva anche per ciò che riguarda la dirigenza del Comando della Polizia municipale che, in pratica, verrà accorpata al settore delle Attività Produttive dove opera il dirigente Giuseppe Grenci, che in passato ha lavorato anche nel corpo della Polizia municipale e non è quindi nuovo a questo settore.

Pietro Mosella

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa